Mastopessi

Mastopessi - Chirurgia Estetica Corpo

La mastopessi, chiamata anche lifting del seno, è un intervento che risolleva e rimodella il seno, migliorandone la forma complessiva e conferendogli un aspetto più pieno, sodo e voluminoso. Consiste nell’eliminare la cute in eccesso riconformando la fisiologica salienza mammaria danneggiata nel tempo dalla forza di gravità. Generalmente, questo tipo di intervento è richiesto da chi, a seguito di una dieta più o meno importante, di una gravidanza o di un periodo di allattamento, si ritrova un seno cadente, con tessuti rilassati, spesso segnati da smagliature; ma anche coloro che hanno un seno che, per il naturale processo di invecchiamento, ha perso la tonicità di un tempo e vorrebbero ripristinarla.

Nell’effettuare questo tipo di intervento, il chirurgo tiene conto sia dei desideri della paziente, che delle proporzioni corporee di quest’ultima, in modo da poter realizzare un seno armonico, rimodellato nel profilo, nella dimensione e nella posizione dei capezzoli e proporzionato con tutto il resto della figura. Talvolta, può essere necessario anche l’impiego di protesi, qualora il seno presenti non solo un cedimento, ma anche uno svuotamento del volume o se è la paziente stessa a richiedere un seno più prosperoso.

Tale trattamento chirurgico viene generalmente effettuato in regime di day hospital, in anestesia locale con sedazione o in anestesia totale. La ripresa non è molto lunga: si può tornare a lavoro dopo circa dieci giorni e riprendere tutte le attività dopo un mese.

Foto Prima/Dopo

Clicca sulle immagini per ingrandirle

*Nome e Cognome:


*E-mail:


*Telefono:


Motivo della Richiesta:



Messaggio:



Autorizza il trattamento dei dati

NO SI

Sono maggiorenne

NOSI

*Campi obbligatori